Saldi Estivi 2017: Date e Rischi

Share this post with yours friends!

Saldi Estivi 2017: date e rischi

I saldi estivi 2017 sono ormai alle porte, ma quali sono le date per ogni Regione?
Quanto dureranno i saldi quest’estate? Qual è il loro calendario?  Che rischi si nascondono dietro i saldi?
Se state cercando le risposte a queste domande siete nel posto giusto, vi basterà leggere qui sotto!

Saldi Estivi 2017 – Calendario

Partiamo subito col dire che ogni Regione ha possibilità di scelta su quando far partire i saldi estivi, per cui, seppur di poco, ognuna di esse ha un calendario dei saldi estivi 2017 diverso.

Ecco allora, in ordine alfabetico, tutte le date per ciascuna delle Regioni che costituiscono il calendario per i saldi di quest’estate 2017:

Abruzzo: dal 1 luglio al 30 agosto
Basilicata:  dal 1 luglio al 2 settembre
Calabria: dal 1 luglio al 1 settembre
Campania: dal 1 luglio al 30 agosto
Emilia Romagna: dal 1 luglio al 30 agosto
Friuli Venezia Giulia: dal 1 luglio al 30 settembre
Lazio: dal 1 luglio per sei settimane
Liguria:  dal 1 luglio al 15 agosto
Lombardia:  dal1 luglio al 30 agosto
Marche:  dal1 luglio al 1 settembre
Molise:  dal 1 luglio al 30 agosto
Piemonte: dal 1 luglio per otto settimane (non consecutive)
Puglia: dal 1 luglio al 15 settembre
Sardegna: dal 1 luglio al 30 agosto
Sicilia: dal 1 luglio al 15 settembre
Trentino Alto Adige: le date variano a seconda dei Comuni
Toscana: dal 1 luglio al 30 agosto
Umbria: dal 1 luglio al 30 agosto
Valle d’Aosta:  dal1 luglio al 30 settembre
Veneto: dal 1 luglio al 31 agosto

Saldi Estivi 2017 – Alcuni rischi e consigli

I saldi agevolano i nostri acquisti, facendoci risparmiare e liberandoci dai sensi di colpa, ma allo stesso tempo potrebbero esporci a dei rischi, vediamo quali.

  1. Se durante questi saldi fate parte dei tradizionalisti fedeli allo shopping tra i negozi del centro della vostra città, sappiate che secondo alcuni studi avreste più probabilità di contrarre dei virus influenzali. Infatti lo sbalzo termico tra le temperature calde dell’esterno in contrasto con quelle quasi polari dei centri commerciali, e dei negozi, favoriscono la comparsa di sintomi influenzali causati dai virus come: forme gastroenteriche, faringiti e fastidi alle vie respiratorie.
  2. Durante questi saldi estivi sicuramente andremo tutti alla ricerca di almeno un capo che avevamo già adocchiato, sperando di trovarlo in saldo per potercelo portare a casa senza aver allegerito troppo il portafogli! In effetti questa dovrebbe essere la strategia giusta, perchè alcuni negozi tendono a “gonfiare” i prezzi per poi applicare uno sconto, in realtà inesistente.
    Il mio consiglio è proprio quello di fare un tour per i negozi in cui sappiamo già di comprare di solito, di  controllare i capi che ci piacciono e i rispettivi prezzi per poi decidere se è conveniente comprarli o meno.
  3. Il rischio più grande durante i saldi? Sicuramente quello di spendere troppo, ma in questo caso basta un po’ di buon senso per evitare di lasciarsi prendere troppo la mano e vedere i nostri soldi partire con un biglietto di sola andata!

    Se questo articolo sui Saldi Estivi 2017 vi è stato utile condivitelo coi vostri amici e non dimenticate di passare a trovarmi nelle mie pagine social (InstagramTwitter YouTube)!

Related Post

Leave a Reply

Your email address will not be published. Required fields are marked *